\\ Home Page : Articolo : Stampa
L'insurrezionalismo malatestiano nell'epoca del disordine di stato (Dicembre 2003)
Di comidad (del 01/12/2003 @ 00:00:00, in Storia, linkato 2269 volte)

Gli ultimi anni della vita di Malatesta, fino alla morte nel 1932, furono vissuti nelle strettoie della sorveglianza della polizia fascista, in una condizione che, anche se non formalmente, consisteva in arresti domiciliari. L'arresto o il confino colpiva con regolarità tutti coloro che cercavano di avvicinarlo, configurando un isolamento che è testimoniato dalla scarsità degli scritti di quel periodo.

Scarica il file "L'insurrezionalismo malatestiano nell'epoca del disordine di Stato" in formato [.rtf] oppure [.pdf]