"
"Propaganda e guerra psicologica sono concetti distinti, anche se non separabili. La funzione della guerra psicologica è di far crollare il morale del nemico, provocargli uno stato confusionale tale da abbassare le sue difese e la sua volontà di resistenza all’aggressione. La guerra psicologica ha raggiunto il suo scopo, quando l’aggressore viene percepito come un salvatore."

Comidad (2009)
"
 
\\ Home Page : Archivio (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di comidad (del 30/04/2009 @ 00:45:26, in Commenti Flash, linkato 843 volte)
MISTERI 1
Un famoso giornalista iracheno riportava la discussione che aveva raccolto in luogo di ritrovo di Baghdad. L'argomento al centro dei frequentatori del locale, era la possibilità che i soldati USA lasciassero finalmente l'Iraq. Ma quando uno dei presenti più informati spiegava che i soldati sarebbero stati ritirati solo se gli Iracheni avessero accettato l'installazione di sessantaquattro basi militari statunitensi, i presenti erano insorti sostenendo che così sarebbero diventati una colonia. In Italia ci sono centoquattordici basi americane o NATO (l’ultima è in costruzione a Giugliano, in Campania), eppure dicono che siamo un paese libero. Che mistero la vita!

MISTERI 2
Un fantoccio raffigurante il leghista Borghezio è stato appeso in stile Piazzale Loreto in occasione del 25 aprile. Il fatto ha suscitato giustificate rimostranze. Infatti, che senso ha fare il fantoccio di un altro fantoccio?
Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
 
Di comidad (del 30/04/2009 @ 00:42:46, in Commenti Flash, linkato 864 volte)
Mio padre, geometra in pensione, con esperienze acquisite nei dopo-terremoti in Friuli e Irpinia, mi ha scritto queste riflessioni che volentieri socializzo.
marco

Tutti i giorni devo rimanere perplesso per qualche motivo. Ora c'è il proposito di portare il G8 a L'Aquila; non riesco davvero a capire come faranno perché, fra capi di stato, codazzi vari, poliziotti, giornalisti, addetti ai servizi, saranno qualche migliaio di persone che andranno ad intralciare i lavori occorrenti a dare un riparo ai terremotati, prima che arrivi l'inverno.
E' chiaro che c'é il disegno di evitare roulotte o baracche, facendo ricorso al prefabbricato pesante adeguato alla sismicità dei luoghi. Quindi, in cinque mesi, saranno da realizzare tre o quattro villaggi ex-novo per circa dieci mila alloggi ( 3.000.000 di mc.).
Se penso che saranno da fare i progetti di massima, l'approvazione, gli espropri, i progetti definitivi, le opere di urbanizzazione (strade, fogne, gas, acqua, luce, telefono, etc.), la costruzione delle fondazioni, la fabbricazione e messa in opera dei fabbricati, il loro completamento, gli allacciamenti ai servizi, nonchè il collaudo, mi domando come tutto questo potrà essere fatto in cinque mesi.
Senza contare che contemporaneamente saranno da rimettere in sesto strade, fabbriche, ambulatori, i fabbricati lesionati (nei quali la gente sarà restia a rientrare se non saranno adeguatamente rafforzati).
Ecco allora, che mi domando se tutto questo sarà possibile? Mi sembra di no, anche immaginando che diversi passaggi saranno evitati in deroga ad ogni iter tecnico-amministrativo; quindi, con ogni probabilità, all'inizio dell'autunno, dovranno portare un bel numero di terremotati negli alberghi della costa, con il tassativo impegno di liberarli nella primavera del 2010.
In questa grossa scommessa ci vanno ad infilare anche il G8, mi sembra troppo! Ma poi, ... mi domando, ... perché ? Ci rifletto, cercando una risposta, invano ... Sono queste le cose che mi mandano in crisi profonda.
Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aforismi (2)
Bollettino (7)
Commentario 2005 (25)
Commentario 2006 (52)
Commentario 2007 (53)
Commentario 2008 (53)
Commentario 2009 (53)
Commentario 2010 (52)
Commentario 2011 (52)
Commentario 2012 (52)
Commentario 2013 (53)
Commentario 2014 (54)
Commentario 2015 (52)
Commentario 2016 (52)
Commentario 2017 (52)
Commentario 2018 (52)
Commentario 2019 (25)
Commenti Flash (61)
Documenti (44)
Falso Movimento (3)
Fenêtre Francophone (6)
Finestra anglofona (1)
In evidenza (8)
Links (1)
Storia (7)
Testi di riferimento (9)



Titolo
Icone (13)


Titolo
FEDERALISTI ANARCHICI:
il gruppo ed il relativo bollettino di collegamento nazionale si é formato a Napoli nel 1978, nell'ambito di una esperienza anarco-sindacalista.
Successivamente si é evoluto nel senso di gruppo di discussione in una linea di demistificazione ideologica.
Aderisce alla Federazione Anarchica Italiana dal 1984.


24/06/2019 @ 11:03:14
script eseguito in 93 ms