"
"L'abolizione dello Stato e del diritto giuridico avrà necessariamente per effetto l'abolizione della proprietà privata e della famiglia giuridica fondata su questa proprietà."

Programma della Federazione Slava, 1872
"
 
\\ Home Page : Articolo
LE LEGGI DELL'ASSASSINO
Di comidad (del 07/05/2009 @ 00:27:05, in Commenti Flash, linkato 942 volte)
Riguardo all'uccisione di una ragazzina afgana di tredici anni da parte di militari italiani, i media hanno seguito la linea consueta in questi casi: parlarne il meno possibile e minimizzare l'episodio, presentandolo come un errore o un incidente. In realtà le dichiarazioni ufficiali rilasciate dai comandi italiani configurano chiaramente l'ipotesi di omicidio volontario.
L'accaduto non può essere ascritto né a fatalità né a negligenza, dato che, per come erano state concepite le regole d'ingaggio, l'eventualità di uccidere persone che non c'entravano nulla era stata presa in considerazione e accettata dai militari e dal governo. In termini tecnico-giuridici questo non si chiama colpa, ma dolo eventuale.
Quindi, in base alla stessa legge dello Stato che li ha mandati lì, i militari italiani sono responsabili di un assassinio, dal soldato che ha sparato e via via, in ordine crescente di gravità, sino ai generali. Responsabili di omicidio volontario sono anche il ministro della Difesa e il Presidente del Consiglio, e, in base al principio della collegialità, anche il governo nel suo insieme. Tutti assassini e criminali di guerra; o criminali di pace, se si considera che i militari italiani sono in Afghanistan per una missione di pace.
Ciò, ovviamente, in base alle leggi dello Stato italiano, che, in questo caso, è anche l'assassino.
Articolo Articolo  Storico Archivio Stampa Stampa

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aforismi (2)
Bollettino (7)
Commentario 2005 (25)
Commentario 2006 (52)
Commentario 2007 (53)
Commentario 2008 (53)
Commentario 2009 (53)
Commentario 2010 (52)
Commentario 2011 (52)
Commentario 2012 (52)
Commentario 2013 (53)
Commentario 2014 (54)
Commentario 2015 (52)
Commentario 2016 (52)
Commentario 2017 (52)
Commentario 2018 (52)
Commentario 2019 (52)
Commentario 2020 (22)
Commenti Flash (61)
Documenti (45)
Falso Movimento (6)
FenÍtre Francophone (6)
Finestra anglofona (1)
In evidenza (12)
Links (1)
Storia (7)
Testi di riferimento (9)



Titolo
Icone (13)


Titolo
FEDERALISTI ANARCHICI:
il gruppo ed il relativo bollettino di collegamento nazionale si ť formato a Napoli nel 1978, nell'ambito di una esperienza anarco-sindacalista.
Successivamente si ť evoluto nel senso di gruppo di discussione in una linea di demistificazione ideologica.
Aderisce alla Federazione Anarchica Italiana dal 1984.


25/05/2020 @ 17:19:08
script eseguito in 46 ms