"
"La distruzione di ogni potere politico è il primo dovere del proletariato. Ogni organizzazione di un potere politico cosiddetto provvisorio e rivoluzionario per portare questa distruzione non può essere che un inganno ulteriore e sarebbe per il proletariato altrettanto pericoloso quanto tutti i governi esistenti oggi."

Congresso Antiautoritario Internazionale di Saint Imier, 1872
"
 
\\ Home Page : Archivio : Falso Movimento (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Di comidad (del 11/04/2021 @ 00:07:59, in Falso Movimento, linkato 4169 volte)
Chi pensava che bastasse vaccinarsi per avere meno rotture di scatole sarà deluso.

Ti sei fatto il vaccino e vuoi viaggiare? troppo facile.
I vaccinati sono spesso ancora più pericolosi.
La decisione del Consiglio di Stato in Francia, che vieta gli spostamenti anche alle persone vaccinate, sembra prefigurare quello che ci aspetta.

E’ la tecnica degli ordini contraddittori – di cui parlava Bateson - che tende a generare nevrosi e confusione. Esempi di prove tecniche di schizocrazia:
La mascherina forse è inutile, ma bisogna portarla.
Il distanziamento forse non serve, ma bisogna mantenerlo.
Il ricovero in ospedale può essere pericoloso, ma è meglio farlo.
Gli anziani sono più attaccabili dal virus, ma bisogna bloccare i più giovani che possono diffonderlo.
I vaccini sono tutti sicuri, ma alcuni potrebbero essere pericolosi.
Di vaccini se ne producono a milionate ma scarseggiano.
Da vaccinati torneremo liberi(!), ma forse no. I vaccinati sono contagiosi!

Morale: chi non si vaccina passerà dei guai; ma anche gli zelanti a vaccinarsi avranno delle grane.

Ringraziamo Mario C. “Passatempo” per la collaborazione.
 
Di comidad (del 18/04/2021 @ 00:38:02, in Falso Movimento, linkato 4330 volte)
A luglio dello scorso anno la revoca sembrava fatta e si annunciava trionfalmente che la società Atlantia dei Benetton era fuori dalla gestione delle autostrade.
A distanza di meno di un anno la società spagnola Abertis presenta un'offerta per le autostrade; un'offerta che ricicla di fatto i Benetton.
La società Atlantia controllerebbe infatti la maggioranza azionaria di Abertis, guidata dallo spagnolo Florentino Pérez, più famoso, o più famigerato, come presidente del Real Madrid.
Si tratta dello stesso Florentino Pérez che, vendendo il controllo di Abertis ad Atlantia, di fatto l'ha inguaiata di debiti. Per riciclarsi, i Benetton sono oggi costretti ad affidarsi a quello stesso Florentino Pérez che li aveva turlupinati.
All’epoca dell’acquisizione, l’attuale segretario del PD, Enrico Letta era nel Consiglio di Amministrazione di Abertis. Letta si dimise dal CdA dopo l'ingresso di Atlantia, per evitare, a suo dire, “conflitti di interesse”. Una chiusura della stalla quando i buoi erano già scappati? O quando i buoi erano già entrati?
L’attuale viceministro alle Infrastrutture, Morelli, ci informa adesso che la revoca è ormai arenata e che per la concessione delle autostrade deciderà il “mercato” (chiamiamolo così).
Pérez offre un miliardo in più della cordata di Cassa Depositi e Prestiti (di proprietà del Ministero dell'Economia) con due grandi fondi di investimento esteri, lo statunitense Blackrock e l’australiano Macquarie. L’offerta di Pérez è realistica? Oppure è solo una manovra per drogare il titolo Atlantia in Borsa? Oppure è un espediente per entrare di straforo nell’affare?
Per rimediare liquidità, intanto Atlantia ha ceduto il 49% di Telepass al fondo di investimento svizzero Partners Group AG.
Pare che Enrico Cuccia avesse profetizzato che con la posizione di rendita acquisita grazie alla privatizzazione della gestione delle autostrade, i Benetton si sarebbero “infiacchiti”. Per la precisione, i Benetton in questi decenni si sono rivelati personaggi senz’arte né parte, eppure sono ancora lì, miracolati dal tabù che ha impedito la nazionalizzazione delle autostrade con i più vari pretesti.
I probabili sostituti di Atlantia non scherzano quanto a conflitti di interesse, nella loro doppia veste di investitori e consulenti di istituzioni pubbliche. Dopo la BCE di Draghi, ora anche la Commissione Europea ha arruolato Blackrock, stavolta come consulente per la riconversione ecologica, lo stesso settore in cui Blackrock indirizza gran parte dei suoi investimenti.
Dopo aver occupato l’Amministrazione Trump con i suoi “consulenti”, Blackrock si avvia ad occupare anche l’Amministrazione Biden.
 
   In collaborazione con Claudio Mazzolani
 
Pagine: 1 2 3 4 5

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aforismi (5)
Bollettino (7)
Commentario 2005 (25)
Commentario 2006 (52)
Commentario 2007 (53)
Commentario 2008 (53)
Commentario 2009 (53)
Commentario 2010 (52)
Commentario 2011 (52)
Commentario 2012 (52)
Commentario 2013 (53)
Commentario 2014 (54)
Commentario 2015 (52)
Commentario 2016 (52)
Commentario 2017 (52)
Commentario 2018 (52)
Commentario 2019 (52)
Commentario 2020 (54)
Commentario 2021 (43)
Commenti Flash (61)
Documenti (29)
Emergenze Morali (1)
Falso Movimento (10)
Fenêtre Francophone (6)
Finestra anglofona (1)
In evidenza (23)
Links (1)
Manuale del piccolo colonialista (18)
Storia (9)
Testi di riferimento (9)



Titolo
Icone (13)


Titolo
FEDERALISTI ANARCHICI:
il gruppo ed il relativo bollettino di collegamento nazionale si é formato a Napoli nel 1978, nell'ambito di una esperienza anarco-sindacalista.
Successivamente si é evoluto nel senso di gruppo di discussione in una linea di demistificazione ideologica.
Aderisce alla Federazione Anarchica Italiana dal 1984.


28/10/2021 @ 22:01:48
script eseguito in 2248 ms