"
"Feuerbach aveva in parte ragione quando diceva che l'Uomo proietta nel fantasma divino i suoi propri fantasmi, attribuendogli la sua ansia di dominio, la sua invadenza camuffata di bontà, la sua ondivaga morale. Anche quando dubita dell'esistenza di Dio, in realtà l'Uomo non fa altro che dubitare della propria stessa esistenza."

Comidad
"
 
\\ Home Page : Archivio : Commenti Flash (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Di comidad (del 14/04/2011 @ 02:00:00, in Commenti Flash, linkato 928 volte)
Ci sono casi umani che non possono non commuovere. Berlusconi ha affermato non solo di essere vittima di una gretta invidia sociale, ma di sentirsi addirittura azzannato dalla stampa ostile e dalla magistratura. Il ministro degli Interni Maroni - noto per la sua indomabile energia quando si tratta di strapazzare gli immigrati- lamenta che l’Europa abbia lasciato solo il governo italiano nella gestione degli sbarchi, mentre Frattini piagnucola che l’Europa ci ha abbandonato. Marcegaglia lamenta che il governo fa davvero poco per le imprese; ma persino Marchionne - che diceva di aver fatto sdegnosamente a meno degli incentivi statali, ma non degli aiuti indiretti - , dopo i catastrofici risultati di vendita delle sue ineffabili strategie industriali, si è spinto a confessare di sentirsi completamente abbandonato dal governo. Se la parola pietà ha un senso, è in queste occasioni che si esprime pienamente. Qualcuno si muova a compassione per queste povere vittime.
 
Di comidad (del 25/11/2010 @ 01:35:03, in Commenti Flash, linkato 1694 volte)
C'è un'involontaria ironia nella recentissima notizia secondo cui il palazzo del parlamento tedesco a Berlino, il Reichstag, è stato parzialmente chiuso al pubblico a causa della presunta minaccia di un attentato da parte della fantomatica Al Qaeda. L'incendio del Reichstag, avvenuto il 27 febbraio del 1933, fu attribuito falsamente ai comunisti, ma costituì in effetti un auto-attentato dei nazisti, grazie al quale Hitler potè trovare il pretesto per instaturare la sua dittatura. Anche se nella Storia vi erano stati altri precedenti di auto-attentati, l'incendio del Reichstag ha finito per rappresentare un prototipo e un modello dell'auto-attentato/colpo di Stato.
Così, in occasione degli attentati dell'11 settembre 2001, non fu necessario aspettare le prove scientifiche che mettevano in dubbio la versione ufficiale, poiché saltò immediatamente agli occhi l'analogia con l'incendio del Reichstag. Anche il presidente USA, Bush, usò il suo incendio del Reichstag per attuare un colpo di Stato, cioè un commissariamento del Congresso, che fu costretto a votargli a scatola chiusa non solo leggi che ledevano i diritti degli indagati, ma soprattutto delle leggi di spesa, che costituirono il più gigantesco saccheggio di denaro pubblico della storia statunitense, a favore della cosca affaristica legata al terzetto Bush-Cheney-Rumsfeld.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aforismi (2)
Bollettino (7)
Commentario 2005 (25)
Commentario 2006 (52)
Commentario 2007 (53)
Commentario 2008 (53)
Commentario 2009 (53)
Commentario 2010 (52)
Commentario 2011 (52)
Commentario 2012 (52)
Commentario 2013 (53)
Commentario 2014 (54)
Commentario 2015 (52)
Commentario 2016 (52)
Commentario 2017 (52)
Commentario 2018 (52)
Commentario 2019 (38)
Commenti Flash (61)
Documenti (44)
Falso Movimento (3)
Fenętre Francophone (6)
Finestra anglofona (1)
In evidenza (8)
Links (1)
Storia (7)
Testi di riferimento (9)



Titolo
Icone (13)


Titolo
FEDERALISTI ANARCHICI:
il gruppo ed il relativo bollettino di collegamento nazionale si é formato a Napoli nel 1978, nell'ambito di una esperienza anarco-sindacalista.
Successivamente si é evoluto nel senso di gruppo di discussione in una linea di demistificazione ideologica.
Aderisce alla Federazione Anarchica Italiana dal 1984.


22/09/2019 @ 07:37:12
script eseguito in 44 ms