"
"Per la propaganda del Dominio, nulla può giustificare il terrorismo; in compenso la lotta al terrorismo può giustificare tutto."

Comidad
"
 
\\ Home Page : Archivio : Commenti Flash (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Di comidad (del 15/01/2009 @ 01:13:28, in Commenti Flash, linkato 950 volte)
Il crollo dei prezzi delle materie prime avrebbe dovuto determinare un calo delle bollette energetiche. Sennonché l’apertura del contenzioso tra Russia e Ucraina ha autorizzato i media a scatenare una campagna allarmistica sulla prossima cessazione delle forniture di gas all’Europa. Allora addio alla diminuzione del costo delle bollette. Ma da chi provenivano le notizie allarmistiche riportate dai media?
Guarda caso, proprio dall’ente che avrebbe dovuto far calare la bolletta energetica che impone ai consumatori, e che ora non lo farà più, cioè l’ENI.
Sempre in questi giorni, tutti i giornali - di destra e di “sinistra” - riportano entusiasticamente i successi della “cura Brunetta” per gli statali in malattia: 45% in meno di assenteismo.Anche qui la fonte che ha rivelato i dati sui trionfi del ministro Brunetta appare una fonte oggettiva, imparziale ed insospettabile: si tratta infatti dello stesso Brunetta.
Sarà una banalità, ma se invece di “organi di informazione”, li si chiamasse organi di propaganda, tutto risulterebbe più chiaro.
 
Di comidad (del 08/01/2009 @ 09:04:56, in Commenti Flash, linkato 1147 volte)
Niente di strano che ad occuparsi degli "Incontrolados" spagnoli del '36 e degli attuali "No control" greci, su "La Repubblica" di domenica 4 gennaio sia stato chiamato un supercontrollato come Guido Rampoldi, che, per narrare dei fatti del '36, ricorre a qualche smaccata mistificazione della propaganda stalinista e franchista dell'epoca; mentre, per parlare di oggi, saccheggia il solito repertorio dei luoghi comuni pseudo-sociologici che imperversano sulle riviste pubblicate dalle varie polizie. Anche per informarci sugli Indios dell'Amazzonia, Rampoldi si rivolge a quella fonte imparziale che sono i fazenderos impegnati nel loro sterminio.
A coronare il tutto, c'è anche una citazione fuori contesto dell'anarchico Camillo Berneri, fatto passare per un guerrafondaio; così Rampoldi pensa di aver dato il suo contributo alla strategia della confusione attuata dai media.
Ma la cosa più curiosa dell'articolo, è la pretesa di Rampoldi di essere l'unico a sapere e capire di anarchismo; quindi gli anarchici, se vogliono poter esercitare, dovrebbero andare a prendere la patente da lui. Rampoldi non si accontenta di essere un controllato - come tutti i giornalisti -, ma si sente una vocazione di controllore. Auguri!
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aforismi (2)
Bollettino (7)
Commentario 2005 (25)
Commentario 2006 (52)
Commentario 2007 (53)
Commentario 2008 (53)
Commentario 2009 (53)
Commentario 2010 (52)
Commentario 2011 (52)
Commentario 2012 (52)
Commentario 2013 (53)
Commentario 2014 (54)
Commentario 2015 (52)
Commentario 2016 (52)
Commentario 2017 (52)
Commentario 2018 (52)
Commentario 2019 (47)
Commenti Flash (61)
Documenti (44)
Falso Movimento (4)
Fenętre Francophone (6)
Finestra anglofona (1)
In evidenza (8)
Links (1)
Storia (7)
Testi di riferimento (9)



Titolo
Icone (13)


Titolo
FEDERALISTI ANARCHICI:
il gruppo ed il relativo bollettino di collegamento nazionale si é formato a Napoli nel 1978, nell'ambito di una esperienza anarco-sindacalista.
Successivamente si é evoluto nel senso di gruppo di discussione in una linea di demistificazione ideologica.
Aderisce alla Federazione Anarchica Italiana dal 1984.


22/11/2019 @ 05:46:07
script eseguito in 66 ms