"
"Il vincolo statale funziona come un pastore che tiene unito il gregge, ma solo per metterlo a disposizione del predatore."

Comidad (2014)
"
 
\\ Home Page : Archivio : Commenti Flash (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Di comidad (del 03/04/2008 @ 10:43:28, in Commenti Flash, linkato 929 volte)
I fondamentalisti del libero mercato sono in crisi, si riscopre il protezionismo, l'intervento statale (cioè il denaro pubblico) non è più un tabù. Joseph Lipsky, manager del Fondo monetario internazionale e pasdaran del liberismo, lancia appelli drammatici perché i governi salvino, con massicci programmi di spese, l'economia mondiale dal crollo. Il capo della Deutsche Bank, Josef Ackermann, confessa di non credere più nelle capacità di autoguarigione del mercato, e sostiene la necessità di un intervento regolativo dello Stato. Com'è noto il libero mercato non è mai esistito; il mito del libero mercato è stato usato come randello coloniale per piegare i paesi colonizzati e invaderli con le merci dei colonizzatori; ma l'affarismo criminale si è potuto sviluppare solo con la certezza di essere salvato dallo Stato in caso di difficoltà.
 
Di comidad (del 03/04/2008 @ 10:42:51, in Commenti Flash, linkato 966 volte)
La conversione al cattolicesimo del vicedirettore del Corriere della sera Magdi Allam, musulmano non praticante, ha fatto il giro del mondo. Ma in realtà, il battesimo impartito in Vaticano da Benetto XVI è solo la consacrazione di una conversione già avvenuta: quella all'occidentalismo. Allam ha difeso ad oltranza la politica criminale dell'amministrazione USA, ha dato il suo appoggio incondizionato all'aggressione israeliana sui palestinesi, ha sostenuto con tetro piglio autorazzista le tesi americane sul cosiddetto "terrorismo islamico", ha svolto dove e come ha potuto la sua funzione di provocatore islamofobo ("la radice del male è insita in un islam che è fisiologicamente violento e storicamente conflittuale"). D'altro canto seguire il catechismo dell'occidentalista offre serie opportunità di successo, editoriale e non, persino ad un "immigrato" come Allam; basta utilizzare l'islamofobia (Fallaci) o l'autorazzismo (Saviano) o l'anticomunismo (Pansa); oppure tutti e tre, come ha fatto Magdi Cristiano Allam.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Aforismi (2)
Bollettino (7)
Commentario 2005 (25)
Commentario 2006 (52)
Commentario 2007 (53)
Commentario 2008 (53)
Commentario 2009 (53)
Commentario 2010 (52)
Commentario 2011 (52)
Commentario 2012 (52)
Commentario 2013 (53)
Commentario 2014 (54)
Commentario 2015 (52)
Commentario 2016 (52)
Commentario 2017 (52)
Commentario 2018 (52)
Commentario 2019 (8)
Commenti Flash (61)
Documenti (44)
Falso Movimento (2)
FenÍtre Francophone (6)
Finestra anglofona (1)
In evidenza (6)
Links (1)
Storia (7)
Testi di riferimento (9)



Titolo
Icone (13)


Titolo
FEDERALISTI ANARCHICI:
il gruppo ed il relativo bollettino di collegamento nazionale si ť formato a Napoli nel 1978, nell'ambito di una esperienza anarco-sindacalista.
Successivamente si ť evoluto nel senso di gruppo di discussione in una linea di demistificazione ideologica.
Aderisce alla Federazione Anarchica Italiana dal 1984.


24/02/2019 @ 06:56:19
script eseguito in 53 ms